Loading...
Servisan migliori aritmologi campania e provincia

IL TEAM SERVISAN

Dott. Antonio Damiani - Aritmologo, cardiologo ed elettrofisiologo in campania nelle provincie di avellino, benevento, caserta, salerno e napoli

Dott. Antonio Damiani

Nasce a Pagani(Sa),il 23-05-1979,dove vive e frequenta la scuola dell'obbligo.

 

FORMAZIONE:

1997-Consegue presso l'Istituto Tecnico Commerciale R. Pucci di Nocera Inferiore(Sa) il diploma di ragioneria;

1998-Inizia gli studi universitari presso la Pontificia Università Lateranense,dove nel 2005 consegue il Baccalaureato in Sacra Teologia.

2008-Consegue la Specializzazione in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana e nel 2010 il dottorato nella medesima disciplina;

Dal 2010 al 2013 si dedica allo studio delle "Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria  e perfusione cardiovascolare" presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (Facoltà di Medicina e Chirurgia Agostino Gemelli),dove al termine del triennio,ne consegue la laurea con la votazione di 108/110;

 

ESPERIENZE FORMATIVE:

Dal 2010 viene ammesso al Tirocinio in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare presso il Policlinico Agostino Gemelli diretto dal prof.Rebuzzi,e al Policlinico Casilino, diretto dal prof. Calò.

 

ESPERIENZE LAVORATIVE:

Dal 2013 collabora con l'equipe di Aritmologi Servisan diretta dal Dr. Giuseppe De Martino, in qualità di Tecnico di Cardiologia, dapprima presso la Clinica Montervergine (Av) e successivamente presso le unità di Elettrofisiologia delle strutture convenzionate attualmente affidate alla gestione del gruppo "Servisan".

 

ATTIVITA' PRATICA:

Nel corso della sua collaborazione in elettrofisiologia ed elettrostimolazione, iniziata già nel 2010, il Dr. Antonio Damiani ha gradualmente acquisito competenza nell'eseguire il controllo strumentale del paziente portatore di dispositivi di pace maker e defibrillatore automatico impiantabile;nell'attività di conduzione e manutenzione di apparecchiature relative alle tecniche di circolazione extracorporea,alle tecniche di emodinamica e alle tecniche di assistenza circolatoria svolte con autonomia tecnico professionale in collaborazione con il personale medico;

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna su